Salta al contenuto principale
08/03/2019 News

La bellezza che dice no alla violenza sulle donne - 8 Marzo 2019

Alle donne, a cui ci ispiriamo quotidianamente e alle donne che rappresentano la metà delle risorse che ogni giorno contribuiscono alla crescita della nostra realtà industriale e, soprattutto, alle donne che da bruco possono ritornare ad essere farfalle va il nostro pensiero oggi, come ogni giorno. Gianni e Federico Pegorin, Presidente e CEO, 8 marzo 2019

 

(c)foto Debora Leardini dal progetto TRIP, progetto fotografico ideato, prodotto e promosso dalla psicologa psicoterapeuta Debora Leardini, nato per indagare, interpretare e narrare i delicati vissuti dalle donne vittime di violenza.

“Noi ci occupiamo di Bellezza, attraverso i nostri prodotti, esaltiamo la bellezza ascoltando quello che il mercato desidera, ma non siamo sordi a ciò che ci circonda, la stessa attenzione di ascolto la diamo al territorio che ci circonda, ai disagi e alle problematiche - afferma Federico Pegorin, CEO di Pettenon Cosmetics SpA - quando ascoltiamo le testimonianze di donne come Nadia che hanno vissuto un’esperienza di violenza e un percorso di accompagnamento in Casa Viola dove dice non fanno male le botte, ma le parole, l’atteggiamento, il sentirsi un niente, provare solo vergogna un dolore enorme e insopportabile, ci si sente un bruco, sentiamo il bisogno e la responsabilità sociale di fare qualcosa di concreto e di farci portavoce anche con altri imprenditori come noi che possono fare qualcosa per supportare tutto questo”. E prosegue Gianni Pegorin, Presidente di Pettenon Cosmetics SpA - “Ogni donna è speciale nella sua naturalità, questo un altro messaggio al quale stiamo dedicando molta attenzione, proprio come “formula” di prevenzione, attenti all’uso della parola e dell’immagine, abbiamo creato un’immagine per il diario scolastico delle scuole di San Martino, che sta diventano un progetto anche legato alle parole e al vocabolario, proprio perché la parola può ferire e condizionare. La violenza toglie la parola, nella testimonianza sentirete che le figlie di Nadia dialogano con la madre solo attraverso le lacrime, non sorridono più e non parlano più. Questo ci porta a una riflessione e a esaltare la bellezza della naturalità di ciascuno di noi, della libertà di essere se stessi. I nostri prodotti quindi diventano uno strumento per sentirsi bene con se stessi”.Pettenon Cosmetics SpA, da oltre settant’anni al servizio della bellezza ha tra i suoi valori principali da sempre la solidarietà e l’attenzione verso chi ha bisogno di un aiuto concreto.

Da anni accanto a Gruppo Polis e in maniera sempre più costante e con investimenti importanti, ha scelto tra i vari progetti anche Casa Viola, un servizio che offre alle donne vittime di violenza e ai loro figli, spesso anch’essi vittime della situazione, una possibilità per ricostruire il proprio futuro. Scopri di più sul progetto Casa Viola - http://www.gruppopolis.it/struttura/casa-viola/